In Italia è stagione di film a tematica gay: “Freeheld” al cinema dal 5 novembre. Guarda il trailer

1
2313
Freeheld il film a tematica gay
Freeheld il film a tematica gay

di Alberto Ionni.


Uscirà il 5 novembre, al cinema, “Freeheld – Amore, Giustizia, Uguaglianza”, il film a tematica gay di Peter Sollett. Quattro biglietti in palio per le anteprime del 2 novembre di Roma e Milano per i lettori più LGBT social di LGBT News. Scopri come


Nuovo appuntamento in Italia sul grande schermo per i film tematica gay. Uscirà il 5 novembre, nelle sale cinematografiche italiane Freeheld – Amore, Giustizia, Uguaglianza, il film drammatico diretto da Peter Sollett con il premio Oscar Julianne Moore, la nominata agli Oscar Ellen Page, Michael Shannon e Steve Carell, prodotto da Lucky Red.

[Guarda il Trailer]

https://www.youtube.com/watch?v=NYs4T7GROhI&feature=youtu.be

 

Tratto dal documentario premio Oscar del 2007 di Cynthia Wade, la trama è incentrata sulla battaglia legale di Laurel Hester (J. Moore), detective del New Jersey, la quale dopo una diagnosi di cancro incurabile ai polmoni cerca di assicurarsi che la sua eredità possa andare alla compagna, Stacie Andree (E. Page). Ispirato da una storia vera, il film racconta come, con l’aiuto di un avvocato e di un attivista dei diritti lgbt, la comunità si unisca alle due donne nella loro lotta per il riconoscimento dei propri diritti.

Distribuito da Videa e scritto dallo sceneggiatore nominato all’Oscar Ron Nyswaner (Philadelphia), il film è stato presentato con successo al Festival di Toronto.

Il coming out della nominata agli Oscar Ellen Page

Un cast dalle interpretazioni eccezionali e commoventi fra cui spicca certamente Ellen Page, il cui coming out risale al 2014:

«Ricordo – ha dichiarato l’attrice – che durante le riprese pensavo: “Elle, come puoi fare questo film e non uscire allo scoperto?”. La sensazione di essere me stessa e di interpretare un personaggio gay, qualcuno il cui coraggio mi ha permesso di vivere la mia vita, è una sensazione stupenda. Le persone come Laurel e Stacie sono la ragione per cui ora mi sento così felice nella mia vita».

Da attrice di successo al coming out pubblico e dal coming out alle battaglie per i diritti lgbt passando per Freeheld:

«Il motivo per cui l’ho fatto – dichiara l’attrice ai microfoni di Chiara Ugolini – è stato per essere felice. Perché non volevo più sentirmi come mi era accaduto in passato, sentire che le mie relazioni erano in pericolo e volevo vivere la mia vita liberamente. E poi ho scelto di essere una testimonial per la comunità, soprattutto per i più giovani che forse stanno ancora lottando con la vergogna, con il bullismo. Questo ha mosso la mia scelta».

A un mese da “Io e lei” il nuovo film a tematica gay della Lucky Red

Doppio plauso, quindi, alla Lucky Red che nel giro di un mese è riuscita a piazzare in Italia ben due film a tematica gay con cast d’eccezione.

Il primo è stato Io e lei – di cui vi abbiamo già parlato – di Maria Sole Tognazzi prodotto insieme a Indigo e Rai Cinema, uscito nelle sale cinematografiche il primo ottobre, in cui Margherita Buy e Sabrina Ferilli vestono i panni di Marina e Federica una coppia lesbica che convive da due anni. Rapporto d’amore costruito nel tempo dopo un passato a prima vista tanto diverso: mentre la prima, un’ex attrice ad oggi imprenditrice, ha fatto i conti fin da subito con la propria omosessualità, la seconda porta sulle spalle il bagaglio emotivo di un figlio, un ex marito, una sessualità riscoperta da vivere discretamente, senza troppo rumore. Sarà il passato di Federica a sconvolgere una relazione apparentemente consolidata, quando la vita mette in luce le ombre e le contraddizioni; quando l’orientamento sessuale passa in secondo piano davanti a chi cerca, faticosamente, di costruire un passo alla volta la propria identità.

Quattro biglietti in palio per le anteprime di Roma e Milano
Locandina di Freeheld film a tematica gay
Ecco il poster di Freeheld

Da non perdere dunque l’appuntamento al cinema col film che farà commuovere l’Italia, soprattutto in questo periodo di grandi discussioni sul tema dei diritti civili. Per l’occasione, gli organizzatori hanno messo a disposizione per i lettori di LGBT News Italia 4 posti d’eccezione gratuiti per le anteprime del 2 novembre: 2 per quella di Milano al cinema Apollo, ore 20.00, 2 per quella di Roma al cinema Barberini, ore 20.00.

Li assegneremo ai lettori di LGBT News più social fra i primi che ne faranno richiesta, entro martedì 27 ottobre, inviandoci una mail a scrivici@lgbtnewsitalia.com, rigorosamente a prescindere dal vostro orientamento sessuale.

Che aspettate? Inviateci la mail e scoprite come ottenere i biglietti.

Facebook Commenti

commenti

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × quattro =