Alfano apre ai gay chiudendo tutte le porte

0
716

I giornali titolano a effetto “Alfano apre ai gay”, ma leggendo gli articoli si capisce che le sue posizioni sono invariate: no ai matrimoni, no alle adozioni, no alla pensione di reversibilità, no, no, no.

L’unica cosa che è cambiata è che gli atei devoti del NCD prima dicevano che avrebbero lasciato governo e maggioranza, in caso di proposte del genere, mentre adesso dichiarano che resterebbero.

Voglia di vitalizio e paura di sparire, o apertura ai gay?

Cercare la convergenza del NCD di Angelino Alfano sulla proposta delle unioni civili presentata risulterebbe l’ennesimo oltraggio all’estensione egualitaria dei diritti umani.

Facebook Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

15 + 9 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.