Fede e omosessualità – Arcigay Salento e Agedo organizzano tavola rotonda con esperti e studiosi a Galatina

0
434
fede e omosessualità galatina
fede e omosessualità galatina

di Redazione.


Si svolgerà a Galatina in provincia di Lecce, il 3 Ottobre (sabato prossimo), un evento organizzato da Arcigay Salento “La Terra di Oz” su proposta del gruppo “Cultura, Scuola e Spiritualità”, in partnership con Agedo – Lecce, dal tema “Le strade del dialogo fra fede e omo-transessualità


Un tema caldo, quello che Arcigay Salento “La Terra di Oz”, su proposta del gruppo “Cultura, Scuola e Spiritualità”, in partnership con Agedo, ha deciso di affrontare sabato 3 Ottobre a Galatina, presso il Palazzo della Cultura di Piazza Alighieri, con una tavola rotonda dal titolo Le strade del dialogo fra fede e omo-transessualità”.

Continua sotto le immagini...

[shareaholic app=”recommendations” id=”11600284″]

Attuale soprattutto dopo gli ultimi recenti fatti di cronaca che hanno portato alla luce come in ambienti cattolici sussistano fenomeni di discriminazione spesso promossi o comunque appoggiati dalle alte gerarchie ecclesiali; è recente il fatto accaduto a Monza, dove in una scuola è stato emarginato uno studente omosessuale – doppiamente discriminato anzi, in quanto obbligato anche a seguire la liturgia cattolica sebbene di confessione ortodossa. Un caso, questo, nel quale l’aspetto spirituale e l’orientamento sessuale risultano legati e intrecciati fra loro.

Vi è un obiettivo ben preciso per il quale viene organizzato l’evento: partendo da un’ottica scientifica che chiarisca lessico e termini di un dibattito nazionale sempre più confuso su quelle che sono le tematiche inerenti l’omosessualità e la transessualità, si cerca di proporre strade di dialogo fra persone omosessuali e transessuali e la fede, cercando di decostruire lo stereotipo che vuol la fede collegata strettamente all’esperienza cattolica tipica della nazione italiana.

Nella parte scientifica la dott. Antonella Palmitesta (Psicologa, Psicosessuologa, Presidente Nazionale N.U.D.I. – Nessuno Uguale Diversi Insieme –  e membro Associazione Nazionale Psicologi per il benessere LGBTIQ) affronterà il tema della condizione di “Minority Stress” nel credente omosessuale e transessuale. Il prof. Alessandro Taurino (Docente e Ricercatore di Psicologia Clinica e di Psicodiagnosi e Valutazione Clinica dell’individuo e della famiglia presso l’Università di Bari “Aldo Moro”) affronterà, in linea con i suoi studi di ricerca recenti, il tema dell’invenzione dell’ “ideologia Gender” facendo delle riflessioni sul tema e fornendo dei chiarimenti lessicali.

Nella parte legata alle riflessioni spirituali interverranno Giovanna Failli  (Coordinatrice del gruppo di preghiera e spiritualità “NICODEMO” – Parrocchia San Silvestro, Bisceglie) la quale farà testimonianza dell’esperienza spirituale di un gruppo di preghiera per persone omosessuali e transessuali in parrocchia; la prof. Giuseppina Capuozzi (Docente di Comunicazione al Centro di formazione teologico-pastorale dell’Arcidiocesi di Lecce; collaboratrice dell’Ufficio Catechistico – Arcidiocesi di Lecce) la quale farà un intervento sul tema: Omosessualità: il pensiero della Chiesa in attesa del Sinodo sulla famiglia 2015 e infine il Pastore Bruno Gabrielli  (Pastore delle Chiese Valdesi di Taranto, Grottaglie, Brindisi e diaspora salentina) il quale tratterà il tema dell’emergenza del pluralismo sessuale: un punto di vista protestante.

Modera l’intervento Roberta Bruno, Dottore in Organizzazione Governo, esperta in Pari Opportunità, presidente circolo Arci “Club Gallery”- Aradeo. Introdurrà la serata il prof. Antonio Sedile, docente di Psicologia presso l’IISS Garrone di Canosa di Puglia, membro A.P.R.E. e referente del gruppo “Cultura, Scuola e Spiritualità” di Arcigay Salento; i saluti iniziali saranno tenuti dai presidenti Roberto De Mitry e Gianfranca Saracino.

Il patrocinio è stato concesso dalla Città di Galatina (del. Giunta del 26/09/2015), dall’Ordine degli Psicologi della Regione Puglia, dalle associazioni N.U.D.I. (Nessuno Uguale Diversi Insieme); T-Genus; A.P.R.E. (Associazione di Psicoanalisi della Relazione Educativa). Un notevole sostegno da parte di alcuni membri è stato fornito anche dalla Commissione Pari Opportunità di Galatina e da altre personalità che hanno contribuito alla costruzione di un evento qualitativamente positivo, in particolare (fra gli assenti per motivi di lavoro) Filippo Pergola, Paola Biondi, Miki Formisano, don Fabio Daddato. Tramite missive inviate al presidente Roberto De Mitry (Arcigay Salento) hanno ringraziato per l’invito a partecipare, declinato per impegni pastorali, l’arcivescovo di Lecce Mons. Domenico D’Ambrosio e il vescovo di Nardò-Gallipoli Mons. Fernando Filograna.

Gli organizzatori fanno sapere che a tutti gli studenti delle scuole superiori del II biennio e V anno che vi parteciperanno verrà rilasciato un attestato valido per l’attribuzione del credito formativo secondo la normativa vigente.

Facebook Commenti

commenti

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

undici − uno =