ISIS: butteremo i gay giù dalla torre di Pisa

0
707

Non è di certo meno idiota dei sostenitori dell’ISIS il tweet di un loro seguace, che trasforma l’indignazione per il contenuto in una grassa risata per la figuraccia del cretino, probabilmente generata da simpatici bachi col burka, che fanno festa nel suo cranio, banchettando col suo cervello.

Si tratta di Abu Abdullah Britani, cretino che ha lanciato questo tweet utilizzando l’ashtag #We_Are_Coming_O_Rome: stiamo arrivando a Roma.tweet torre di pisa gay

Il messaggio predica:

Stiamo arrivando a Roma, conquisteremo e stabiliremo la giustizia della shariah. Useremo la vostra torre pendente di pizza per buttare giù gli omosessuali.

Se da un lato fa ridere come pochi cervelli vuoti possano anche solo immaginare di conquistare Roma indisturbati, senza che le potenze occidentali e il mondo tutto batta ciglio (dato che non confidiamo di certo nel Ministro dell’Interno più inconcludente e incompetente della storia, che ha collezionato più figuracce di Luca Giurato, di Antonio Razzi e di Gasparri messi insieme), dall’altro lato fa ridere la profonda ignoranza del soggetto, convinto che la torre di Pisa sia una torre, fatta di pizze, che sta a Roma.

L’account è stato sospeso. Restano i commenti degli utenti, sprezzanti e ironici:

Facebook Commenti

commenti

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

16 − quattro =