L’Italia accetta la poligamia. Il video che lo dimostra diventa virale

0
1513

Il mancato riconoscimento da parte dell’Italia dei matrimoni fra persone dello stesso sesso, celebrati all’estero, non solo discrimina i cittadini italiani ma finisce per discriminare i partner europei. Il matrimonio egualitario deve essere riconosciuto in tutta Europa perché se sei sposato in Europa sei sposato anche in Italia.

Daniele Viotti, parlamentare europeo S&D, e Carlo Gabardini lo spiegano col video “Polygame: Se sei sposato in Europa, sei sposato anche in Italia». Illustra una situazione ipotetica in cui – ostinandosi a non trascrivere i matrimoni contratti all’estero tra persone dello stesso sesso – lo stato italiano avalla, di fatto, la poligamia.

Facebook Commenti

commenti

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × uno =