Slogan a parte, PD vota contro richiesta del M5S di calendarizzare subito ddl Cirinnà

0
1138

airolaIl Senatore del M5S Alberto Airola, nel corso della seduta di oggi in Senato, ha chiesto al presidente di mettere in votazione la proposta della calendarizzazione immediata del ddl Cirinnà. A riferirlo in un post su Facebook è il gruppo Amici Movimento 5 Stelle Diritti civili e LGBT che denuncia il doppio gioco del PD che – nonostante il susseguirsi frenetico di annunci e slogan che si avvicendano ora a staffetta, ora in coro, e a cui oramai in pochi credono dopo mesi e mesi di promesse e previsioni sempre tradite – alla prova dei fatti tradisce gli annunci e gli impegni presi con elettori e cittadini.

Il Presidente mette in votazione la proposta avanzata da Airola – spiega il comunicato – il Senato non approva. Scalpore tra i senatori del M5S. Il Presidente dispone la controprova. Non approvata. Tra i banchi del M5S non potevano credere ai loro occhi. Qualche ora prima il Capogruppo del Pd Luigi Zanda dichiarava alle agenzie di stampa che aveva insistito per le Unioni Civili. Certo a porte chiuse si può dire di tutto ma alla prova dei fatti i Senatori del Pd bloccano le Unioni Civili.

Il senatore Luigi Zanda, infatti, aveva chiesto di calendarizzare il ddl per la prima settimana di agosto. Impossibile! Manca ancora la relazione tecnica del Ministero dell’Economia sulla portata economica della proposta di reversibilità delle pensioni per le coppie dello stesso sesso, prevista da Monica Cirinnà; nodo, tra l’altro, su cui gli atei devoti di NCD hanno annunciato barricate, prima di sparire definitivamente dalla compagine politica, con le prossime elezioni.

Nel frattempo, dal gruppo degli attivisti LGBT del Movimento 5 Stelle accusano direttamente il premier Matteo Renzi di tradire «vilmente» la stessa dem Monica Cirinnà e i cittadini, davvero stremati, che s’aspettano, ormai da anni, un passo verso la civiltà, mortificati, però, annuncio dopo annuncio.

[immagine in copertina Ibtimes]

Facebook Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

dodici + 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.